5 modi per sopravvivere in ufficio quando il collega è in vacanza

Ago 8, 2018 | ideas, improvement, produttività | 0 commenti

In attesa di andare in ferie, ecco qui la nostra breve guida su come sopravvivere in ufficio in estate! 

Siamo ad Agosto, l’estate è arrivata e, complici le temperature calde e la voglia di andare in vacanza, può diventare veramente impegnativo mantenere la concentrazione in ufficio, soprattutto se sono tutti in vacanza tranne te.

Come affrontare quindi i giorni che ti separano dalle tanto attese ferie?

1.     Organizza una work routine più leggera

Non pretendere troppo da te stesso e organizza le tue giornate in modo più leggero. Hai mai sentito parlare della Tecnica del Pomodoro? Si tratta di una tecnica di gestione del tempo che suddivide la giornata lavorativa in mezz’ore, di cui 25 minuti sono da destinarsi al lavoro e 5 minuti alla pausa. In questo modo sarai in grado di ottimizzare la produttività, rispettando al contempo il tuo bisogno di rilassarti tra un compito e l’altro.

 

2.     Stila una to do list

Pianifica una To Do List che includa solo le attività che effettivamente devono essere portate a termine entro la giornata. Il mattino ha l’oro in bocca, dice il saggio, quindi prova a svolgere per prime le attività per te più importanti. Poi, durante la giornata, quando la tua concentrazione inizierà a calare, potrai dedicarti ai task di minor rilievo che richiedono di conseguenza minore attenzione.

 

3.     Organizza una pausa pranzo diversa dal solito

Anziché pranzare davanti al PC, perché non esci a fare una passeggiata? Se proprio non ti va perché fa troppo caldo, concediti un bel pranzetto in quel ristorante nuovo che hanno aperto proprio dietro l’ufficio. Una pausa pranzo all’aperto migliorerà il tuo umore e ti aiuterà ad affrontare con nuova energia il pomeriggio lavorativo.

 

4.     Riduci le distrazioni visive e sonore

La tecnologia facilita il nostro lavoro quotidiano tuttavia, in alcuni casi, potrebbe rivelarsi una fonte di distrazione. Prova a togliere la suoneria o la vibrazione dal tuo telefono se stai svolgendo un lavoro importante oppure prova a isolarti in un luogo più tranquillo. In alternativa, puoi sempre restare alla tua scrivania, ma ascoltando della buona musica che ridurrà la percezione del rumore intorno a te.

La concentrazione è la capacità di pensare niente di assolutamente diverso da quanto è necessario – Anonimo

5.     Riorganizza la tua postazione

Regola l’aria condizionata a una temperatura non inferiore ai 22 gradi circa e riordina la tua scrivania. Lavorare in un ambiente ordinato aumenta la produttività e la capacità di concentrazione. Per questo motivo, se si ha tempo, è necessario ottimizzare lo spazio che ci circonda affinché tutto diventi funzionale alle attività da svolgere.

 

Si conclude così la nostra breve guida su come difendersi dal lavoro in estate e su come sopravvivere alla sindrome dell’abbandono quando i colleghi sono in vacanza. Scegli il modo più adatto, ma ricordati che mantenere la concentrazione dipende solo da te.

Detto questo: resisti! Le ferie arriveranno presto ?