fbpx

Bologna presenta «FUTURA»: PIANO SCUOLA DIGITALE

Gen 23, 2018 | formazione, ideas, news | 0 commenti

Piano Nazionale Scuola Digitale, dal 18 al 20 gennaio, Bologna ha ospitato FUTURA – tre giornate di formazione gratuita sui temi dell’innovazione tecnologica e digitale nella comunità scolastica.

Sono oltre 9.000 le presenze registrate alla manifestazione FUTURA, tre giornate formative incentrate sull’innovazione tecnologica e digitale nella scuola italiana. L’iniziativa bolognese è stata un’occasione preziosa di condivisione, di studio e di acquisizione di competenze pratiche attraverso laboratori, workshop e conferenze, ma soprattutto di interventi e azioni per fare del digitale un’opportunità di crescita per le nuove generazioni.

Organizzato dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Comune di Bologna, l’evento è servito a fare il punto sui temi del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) e sulla sua attuazione, a due anni dall’introduzione avvenuta con la legge 107 del 2015. Ad oggi, il Piano ha stanziato oltre un miliardo di euro per promuovere l’innovazione all’interno della comunità scolastica. Inoltre sono state annunciate ulteriori misure a sostegno delle scuole, quali un Curriculum di Educazione civica digitale online, 25 milioni per la formazione dei docenti sul digitale, il pensiero computazionale nelle Indicazioni Nazionali, la Coalizione per l’imprenditorialità.

Protagoniste di FUTURA sono state le idee e le proposte di innovazione digitale dai giovani per i giovani. 

Ma non sono solo numeri. Il cuore pulsante di FUTURA sono state soprattutto le idee e le proposte di innovazione digitale. Il coding usato per elaborare un programma di giochi interattivi attraverso il quale gli allievi della scuola primaria possono imparare l’inglese. La banda di quattro robot che suona secondo la programmazione effettuata dagli studenti. I dispositivi tecnologici open source per i non vedenti, come la stampante braille low cost, progettati e realizzati nel laboratorio scolastico. O ancora, le esperienze dei Millennials, l’Hackathon sui temi dell’Agenda 2030 dell’ONU, gli incontri e le discussioni su metodologie didattiche innovative.

Dal 18 al 20 gennaio, il futuro digitale ha invaso la città di Bologna e lo ha fatto attraverso un grande evento dedicato alla scuola che si mette in gioco, che si fa promotrice del cambiamento. FUTURA è stata un’occasione di studio, di ricerca e di lavoro in cui si sono poste le basi di un cambiamento sano, equo e sostenibile verso il digitale.

 

Il logo e il contenuto video sono di proprietà del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.