Cloud Computing: cos’è e come funziona

Apr 17, 2018 | IT, marketing automation, salesforce.com | 0 commenti

Sempre più flussi di lavoro oggi avvengono attraverso un insieme di tecnologie e interazioni di rete sempre meno legate alla prossimità fisica e al controllo diretto. Scopri che cosa si intende per Cloud Computing, come funziona e perché è importante utilizzarlo. 

Il computer e le tecnologie digitali sono ormai parte integrante del luogo di lavoro. Indipendentemente da quale sia il business di riferimento, non c’è un settore dell’attività aziendale che non possa beneficiare dei vantaggi offerti dalla digital transformation: sempre più aziende stanno investendo nell’adozione di piattaforme di Cloud Computing in grado di automatizzare, centralizzare e misurare in maniera efficiente le proprie azioni di Marketing.

Ma procediamo con ordine.

lead Cosa significa Cloud Computing?

Dall’inglese cloud significa “nuvola” e dunque, cloud computing è una nuvola informatica. Sempre più flussi di lavoro infatti avvengono in cloud, ovvero attraverso un insieme di tecnologie e interazioni di rete sempre meno legate alla prossimità fisica e al controllo diretto. Le risorse in cloud non risiedono più all’interno della propria infrastruttura, ma vengono fruite tramite servizi esterni, tipicamente residenti su internet e distribuiti tra diversi datacenter. La gestione di questo nuovo modello di business è completamente trasparente per l’utilizzatore, che vede un unico punto virtuale di accesso alle sue risorse.

Esistono diversi servizi erogabili in cloud e generalmente si ricorre ad una distinzione tra tre tipologie:

  • SaaS (Software as a Service)
  • PaaS (Platform as a Service)
  • IaaS (Infrastructure as a Service)

La differenza tra SaaS, Paas e IaaS consiste nelle differenti risorse rese disponibili in modalità services, ovvero software, piattaforma software e infrastrutture.

 

lead Come funziona?

Una piattaforma di Cloud Computing funziona sostanzialmente come una cartella, un server su cui ordinare i propri file, ma con il vantaggio di poterci lavorare in qualunque luogo e in qualunque momento, perché accessibili online da PC, smartphone o tablet semplicemente attraverso una qualsiasi connessione ad internet.

 

lead Perché utilizzarlo?

Il Cloud Computing è una integrazione di tecnologie semplici che si combinano per dare origine a qualcosa di nuovo che ha più valore della somma delle sue parti. I servizi che tipicamente sono i principali interessati sono email, CRM, ERP e applicazioni di produttività aziendale. Il loro uso è destinato a crescere sempre di più proprio perché soddisfano alcuni bisogni particolarmente pressanti, fra cui:

 

  • aumento dei ritmi e della velocità del lavoro, con la conseguente necessità di raccogliere, estrarre e selezionare dati e informazioni utili alla propria strategia in tempo reale. Inoltre, permette di condividere istantaneamente modifiche, commenti o problematiche con il proprio team;
  • massima tempestività: i mercati cambiano in fretta e per mantenersi competitivi è necessario avere strutture flessibili e scalabili con funzioni su misura per le diverse esigenze;
  • necessità di condividere risorse e informazioni interne che devono essere integrate con dati provenienti dall’esterno.

Il Cloud Computing è ormai una realtà imprescindibile: il suo utilizzo permette di ottenere notevoli miglioramenti della produttività aziendale. Non si può più fare a meno quindi di includerlo fra gli strumenti indispensabili per l’organizzazione del proprio business: l’impatto su efficienza e fatturato potrà essere a dir poco decisivo.

Salesforce_cloud

SALESFORCE BASECAMP 2019 SI AVVICINA!

Partecipa anche tu all’evento italiano dedicato alla piattaforma di cloud computing aziendale numero uno al mondo.

Scopri di più seguendo il nostro blog oppure contattaci per avere una consulenza personalizzata sui servizi di Cloud Computing più adatti al tuo business!


Accetti la Privacy Policy di www.nexusat.it

Cloud Computing: cos’è e come funziona

Apr 17, 2018 | IT, marketing automation, salesforce.com | 0 commenti

Il computer e le tecnologie digitali sono ormai parte integrante del luogo di lavoro. Indipendentemente da quale sia il business di riferimento, non c’è un settore dell’attività aziendale che non possa beneficiare dei vantaggi offerti dalla digital transformation: sempre più aziende stanno investendo nell’adozione di piattaforme di Cloud Computing in grado di automatizzare, centralizzare e misurare in maniera efficiente le proprie azioni di Marketing.

Ma procediamo con ordine.

lead Cosa significa Cloud Computing?

Dall’inglese cloud significa “nuvola” e dunque, cloud computing è una nuvola informatica. Sempre più flussi di lavoro infatti avvengono in cloud, ovvero attraverso un insieme di tecnologie e interazioni di rete sempre meno legate alla prossimità fisica e al controllo diretto. Le risorse in cloud non risiedono più all’interno della propria infrastruttura, ma vengono fruite tramite servizi esterni, tipicamente residenti su internet e distribuiti tra diversi datacenter. La gestione di questo nuovo modello di business è completamente trasparente per l’utilizzatore, che vede un unico punto virtuale di accesso alle sue risorse.

Esistono diversi servizi erogabili in cloud e generalmente si ricorre ad una distinzione tra tre tipologie:

  • SaaS (Software as a Service)
  • PaaS (Platform as a Service)
  • IaaS (Infrastructure as a Service)

La differenza tra SaaS, Paas e IaaS consiste nelle differenti risorse rese disponibili in modalità services, ovvero software, piattaforma software e infrastrutture.

 

lead Come funziona?

Una piattaforma di Cloud Computing funziona sostanzialmente come una cartella, un server su cui ordinare i propri file, ma con il vantaggio di poterci lavorare in qualunque luogo e in qualunque momento, perché accessibili online da PC, smartphone o tablet semplicemente attraverso una qualsiasi connessione ad internet.

 

lead Perché utilizzarlo?

Il Cloud Computing è una integrazione di tecnologie semplici che si combinano per dare origine a qualcosa di nuovo che ha più valore della somma delle sue parti. I servizi che tipicamente sono i principali interessati sono email, CRM, ERP e applicazioni di produttività aziendale. Il loro uso è destinato a crescere sempre di più proprio perché soddisfano alcuni bisogni particolarmente pressanti, fra cui:

 

  • aumento dei ritmi e della velocità del lavoro, con la conseguente necessità di raccogliere, estrarre e selezionare dati e informazioni utili alla propria strategia in tempo reale. Inoltre, permette di condividere istantaneamente modifiche, commenti o problematiche con il proprio team;
  • massima tempestività: i mercati cambiano in fretta e per mantenersi competitivi è necessario avere strutture flessibili e scalabili con funzioni su misura per le diverse esigenze;
  • necessità di condividere risorse e informazioni interne che devono essere integrate con dati provenienti dall’esterno.

Il Cloud Computing è ormai una realtà imprescindibile: il suo utilizzo permette di ottenere notevoli miglioramenti della produttività aziendale. Non si può più fare a meno quindi di includerlo fra gli strumenti indispensabili per l’organizzazione del proprio business: l’impatto su efficienza e fatturato potrà essere a dir poco decisivo.

Salesforce_cloud

 

SALESFORCE BASECAMP 2019 SI AVVICINA!

Contattaci per avere una consulenza personalizzata sui servizi di Cloud Computing più adatti al tuo business!


Accetti la Privacy Policy di www.nexusat.it