Call to Action: cosa sono e perché sono importanti

Mag 10, 2018 | blogging, digital marketing, inbound, lead generation | 0 commenti

Attirare l’attenzione dell’utente è difficile e fare lead generation di qualità lo è ancora di più. Per evitare che il visitatore abbandoni la pagina serve un piccolo aiutino: le Call to Action. Scopri cosa sono e perché sono importanti! 

 

Attirare con successo l’attenzione di un potenziale cliente è uno degli obiettivi principali di ogni esperto di Web Marketing.

Tuttavia la cosa non è così facile ed immediata come sembra, tutt’altro. Il problema infatti è che noi tutti, spesso, quando navighiamo online, siamo pigri, sempre di corsa e talvolta distratti da mille pensieri. Se un sito ci fa perdere tempo, automaticamente non ci attira.

Per catturare quindi l’attenzione del nostro utente, evitando che abbandoni la pagina e portandolo invece a compiere un’azione specifica, serve un piccolo aiutino.

Quale? Inserire delle CTA, ovvero le Call to Action.

lead Che cos’è una Call to Action?

Una Call to Action è un invito a compiere una determinata azione, come ad esempio leggere un articolo, visitare una pagina, scaricare un PDF, oppure registrarsi a un evento.

Le Call to Action hanno lo scopo di calamitare l’attenzione del visitatore utilizzando frasi studiate ad hoc che stimolino la sua voglia di ottenere contenuti aggiuntivi o maggiorni informazioni in merito a ciò che sta leggendo.

Se il visitatore clicca su una CTA, egli verrà mandato su una una landing page, nella quale potrà immettere i suoi dati e ricevere in cambio quanto promesso. Si tratta quindi di uno scambio equo tra noi e l’utente: io azienda ti fornisco un contenuto gratuito e tu potenziale cliente in cambio mi lasci i tuoi dati. Una delle fasi cruciali dell’Inbound Marketing è proprio la fase di conversione (Convert) che corrisponde al momento in cui un semplice utente si trasforma in lead.

 

lead Come creare una Call to Action efficace?

Una Call to Action può essere realizzata in formati diversi, a seconda dell’obiettivo per il quale è stata ideata: form di contatto, blog post, social media, richiesta di informazioni, ecc.

Il colore, la forma e la lunghezza della CTA sono fattori da non sottovalutare e molto spesso possono significare la differenza tra un lead acquisito e uno perso.

Realizzare quindi una Call to Action efficace e che favorisca il maggior numero di conversioni richiede un attento studio. Ecco di seguito alcuni suggerimenti:

 

  • Design: utilizza un colore acceso e un bottone piuttosto grande in contrasto con la pagina di visualizzazione. Inoltre, ti consigliamo di utilizzare degli accorgimenti di formattazione per rendere il testo più evidente (e.g bold).
  • Copy: il testo della CTA deve essere breve, accattivante e di immediata comprensione. Prediligi verbi di azione (e.g Scarica, Leggi, Richiedi) e utilizza avverbi temporali (e.g. subito, adesso).
  • Posizione: inserisci la CTA immediatamente dopo il contenuto che offre un ulteriore approfondimento.

Attirare l’attenzione dell’utente è difficile e fare lead generation di qualità lo è ancora di più. Il segreto per realizzare CTA efficaci quindi è pensarle in chiave inbound, come parte integrante di una strategia di marketing ben pianificata orientata ad ottenere lead di qualità che potrebbero diventare poi clienti soddisfatti e fedeli nel tempo.