Il ruolo del consulente. L’esperienza presso il Cliente – Salvatore

Apr 8, 2019 | consulenza, IT, jobs | 0 commenti

© 2019: Mariachiara Tirinzoni – All Rights Reserved

Cosa significa fare il consulente presso un’azienda Cliente? Questa settimana lo abbiamo chiesto a Salvatore, Junior Solution Architect.

Abbiamo chiesto ad alcuni nostri colleghi di raccontarci le loro storie, quali sono – o quali sono stati – gli aspetti che la rendono un’esperienza utile e interessante, e di quali competenze ha facilitato l’acquisizione, il consolidamento o la crescita personale.

Oggi è il turno di Salvatore, Junior Solution Architect.

Salvatore è entrato in Nexus Advanced Technologies dopo aver frequentato Weblogic Academy in partnership con Randstad Technologies Italia. In base al suo percorso di studi e alle sue attitudini, è stato inserito nel team di Architetture presso uno dei nostri principali Clienti, affiancando due figure Senior per l’approfondimento degli argomenti affrontati durante l’Academy, ovvero la programmazione J2EE e l’architettura di middleware WebLogic.

Ecco cosa ci ha raccontato!

1. Quanto è cambiata la tua vita da quando lavori presso il Cliente?
 
L’adattamento ai ritmi lavorativi, l’interfacciarsi con il metodo decisionale e organizzativo delle attività da portare avanti dal Cliente mi hanno portato, personalmente, ad evolvere l’approccio usato durante lo svolgimento delle mansioni giornaliere. Ad esempio, per me è fondamentale saper dare la giusta priorità alle richieste che arrivano o individuare la strada più appropriata da intraprendere durante le analisi o gli sviluppi da effettuare, in maniera tale da assicurare un ottimo rapporto tra la qualità del lavoro svolto e il tempo impiegato per esso.
 

2. È stato difficile il tuo inserimento nella nuova azienda?

Premesso che questa in Nexus Advanced Technologies è la mia prima esperienza lavorativa, devo dire che l’impatto con “qualcosa di nuovo” è spesso complicato. Ho avuto comunque la fortuna di essere stato affiancato a persone molto disponibili al confronto e validissime, che sanno svolgere eccezionalmente il proprio lavoro. Questo è di fondamentale importanza per chi, come me, entra per la prima volta nel mondo del lavoro.
 
3. Che aspettative ti eri fatto e qual è stato il confronto con la realtà?
 
Sicuramente crescere. La crescita, sia professionale che umana, è un aspetto importante della vita di un essere umano. Ad oggi le aspettative che mi sono fatto sono assolutamente in linea con quello che questa esperienza in Nexus Advanced Technologies mi sta offrendo.
 
4. C’è qualcosa che ti aspettavi fosse diversa rispetto alle attività svolte in NexusAT?
 
Durante la fase di boarding in Nexus Advanced Technologies, la descrizione del focal point del nostro gruppo di lavoro è stato molto chiaro. Certo, il learning approfondito delle tecnologie utilizzate presso il Cliente, al variare degli scenari d’uso, è un aspetto che matura giorno dopo giorno, ma il target del gruppo di lavoro è stato chiaro fin da subito.
 
5. Cosa ti porti dietro da questa esperienza?
 
Essendo questa esperienza lavorativa la prima in assoluto, in primis mi porterò dietro il fatto di saper affrontare nel miglior modo possibile le attività/criticità che si presentano giornalmente, oltre naturalmente la conoscenza delle tecnologie utilizzate che è una diretta conseguenza del lavoro svolto. Affrontare lucidamente e con cognizione di causa gli scenari o le problematiche che si verificano è sicuramente un ottimo punto d’inizio per raggiungere gli obiettivi che ci prefissiamo.
6. E cosa invece porteresti in NexusAT?
 
Oltre alle conoscenze e alle esperienze vissute, quello che porto sempre con me è la positività. Affrontare le giornate lavorative con positività e con il sorriso, personalmente, mi dà una marcia in più.
 
7. Qual è la cosa che ti ha messo di più in discussione?
 
L’impatto con il “mondo” del Cliente. Non conoscere a pieno, in un primo momento, le tecnologie utilizzate è stato un problema. Questo però è stato l’evento che mi ha dato la motivazione per condurre ulteriori approfondimenti sugli strumenti utilizzati, accrescendo sempre di più il mio bagaglio culturale in merito.
 
8. Che cosa hai fatto per essere all’altezza della situazione?
 
Sicuramente non abbattersi davanti le problematiche che si sono presentate: ogni ostacolo è solo una nuova occasione di crescita. Mi è stato di grande aiuto anche l’essere curioso: conoscere al meglio quello con cui mi interfaccio ogni giorno è servito per mettere insieme i tasselli della realtà lavorativa nella quale mi trovo.
 
9. A chi consiglieresti questo tipo di esperienza?
 
Consiglierei questa esperienza a tutti i ragazzi che, come me, dopo gli studi hanno voglia di mettersi in gioco, senza aver paura di cambiare drasticamente le proprie abitudini. Gli effetti del cambiamento sono sicuramente pesanti, ma non bisogna mai arrendersi alle prime difficoltà.
 
10. Dai un consiglio a un tuo collega.
 
Siate coraggiosi e passate al lato oscuro della forza!

A breve, l’esperienza di un altro nostro carissimo collega.

Stay tuned!

 

N.B Nessun consulente è stato maltrattato durante la realizzazione di queste interviste.

Il ruolo del consulente. L’esperienza presso il Cliente – Salvatore

Apr 8, 2019 | consulenza, IT, jobs | 0 commenti

© 2019: Mariachiara Tirinzoni – All Rights Reserved

Abbiamo chiesto ad alcuni nostri colleghi di raccontarci le loro storie, quali sono – o quali sono stati – gli aspetti che la rendono un’esperienza utile e interessante, e di quali competenze ha facilitato l’acquisizione, il consolidamento o la crescita personale.

Oggi è il turno di Salvatore, Junior Solution Architect.

Salvatore è entrato in Nexus Advanced Technologies dopo aver frequentato WebLogic Academy in partnership con Randstad Technologies Italia. In base al suo percorso di studi e alle sue attitudini, è stato inserito nel team di Architetture presso uno dei nostri principali Clienti, affiancando due figure Senior per l’approfondimento degli argomenti affrontati durante l’Academy, ovvero la programmazione J2EE e l’architettura di middleware WebLogic.

Ecco cosa ci ha raccontato!

1. Quanto è cambiata la tua vita da quando lavori presso il Cliente?
 
L’adattamento ai ritmi lavorativi, l’interfacciarsi con il metodo decisionale e organizzativo delle attività da portare avanti dal Cliente mi hanno portato, personalmente, ad evolvere l’approccio usato durante lo svolgimento delle mansioni giornaliere. Ad esempio, per me è fondamentale saper dare la giusta priorità alle richieste che arrivano o individuare la strada più appropriata da intraprendere durante le analisi o gli sviluppi da effettuare, in maniera tale da assicurare un ottimo rapporto tra la qualità del lavoro svolto e il tempo impiegato per esso.
 

2. È stato difficile il tuo inserimento nella nuova azienda?

Premesso che questa in Nexus Advanced Technologies è la mia prima esperienza lavorativa, devo dire che l’impatto con “qualcosa di nuovo” è spesso complicato. Ho avuto comunque la fortuna di essere stato affiancato a persone molto disponibili al confronto e validissime, che sanno svolgere eccezionalmente il proprio lavoro. Questo è di fondamentale importanza per chi, come me, entra per la prima volta nel mondo del lavoro.
 
3. Che aspettative ti eri fatto e qual è stato il confronto con la realtà?
 
Sicuramente crescere. La crescita, sia professionale che umana, è un aspetto importante della vita di un essere umano. Ad oggi le aspettative che mi sono fatto sono assolutamente in linea con quello che questa esperienza in Nexus Advanced Technologies mi sta offrendo.
 
4. C’è qualcosa che ti aspettavi fosse diversa rispetto alle attività svolte in NexusAT?
 
Durante la fase di boarding in Nexus Advanced Technologies, la descrizione del focal point del nostro gruppo di lavoro è stato molto chiaro. Certo, il learning approfondito delle tecnologie utilizzate presso il Cliente, al variare degli scenari d’uso, è un aspetto che matura giorno dopo giorno, ma il target del gruppo di lavoro è stato chiaro fin da subito.
 
5. Cosa ti porti dietro da questa esperienza?
 
Essendo questa esperienza lavorativa la prima in assoluto, in primis mi porterò dietro il fatto di saper affrontare nel miglior modo possibile le attività/criticità che si presentano giornalmente, oltre naturalmente la conoscenza delle tecnologie utilizzate che è una diretta conseguenza del lavoro svolto. Affrontare lucidamente e con cognizione di causa gli scenari o le problematiche che si verificano è sicuramente un ottimo punto d’inizio per raggiungere gli obiettivi che ci prefissiamo.
6. E cosa invece porteresti in NexusAT?
 
Oltre alle conoscenze e alle esperienze vissute, quello che porto sempre con me è la positività. Affrontare le giornate lavorative con positività e con il sorriso, personalmente, mi dà una marcia in più.
 
7. Qual è la cosa che ti ha messo di più in discussione?
 
L’impatto con il “mondo” del Cliente. Non conoscere a pieno, in un primo momento, le tecnologie utilizzate è stato un problema. Questo però è stato l’evento che mi ha dato la motivazione per condurre ulteriori approfondimenti sugli strumenti utilizzati, accrescendo sempre di più il mio bagaglio culturale in merito.
 
8. Che cosa hai fatto per essere all’altezza della situazione?
 
Sicuramente non abbattersi davanti le problematiche che si sono presentate: ogni ostacolo è solo una nuova occasione di crescita. Mi è stato di grande aiuto anche l’essere curioso: conoscere al meglio quello con cui mi interfaccio ogni giorno è servito per mettere insieme i tasselli della realtà lavorativa nella quale mi trovo.
 
9. A chi consiglieresti questo tipo di esperienza?
 
Consiglierei questa esperienza a tutti i ragazzi che, come me, dopo gli studi hanno voglia di mettersi in gioco, senza aver paura di cambiare drasticamente le proprie abitudini. Gli effetti del cambiamento sono sicuramente pesanti, ma non bisogna mai arrendersi alle prime difficoltà.
 
10. Dai un consiglio a un tuo collega.
 
Siate coraggiosi e passate al lato oscuro della forza!

A breve, l’esperienza di un altro nostro carissimo collega.

Stay tuned!

 

N.B Nessun consulente è stato maltrattato durante la realizzazione di queste interviste.

Entra nel team NexusAT!

CONTATTACI

Trova subito il profilo giusto per migliorare il tuo business. Contatta NexusAT per confrontarti con i nostri esperti IT!

POSIZIONI APERTE

Entra nel team NexusAT!
Ecco i profili che stiamo cercando.