fbpx
Customer training

SALESFORCE AFTER SALES: cosa succede post implementazione?

Consulenza, Ideas, Pardot, Salesforce

Salesforce è nata con l’obiettivo di reinventare il Customer Relationship Management (CRM), diventando presto leader di mercato grazie a Sales Cloud, Service Cloud e agli altri prodotti, tutti cloud based. Grazie all’implementazione di una piattaforma come Salesforce la tua azienda potrà gestire prospect, clienti e opportunità con più attenzione e in maniera veloce e personalizzata, accelerando la digital transformation e ottimizzando i processi.

L’implementazione di questo genere di strumenti, proprio a causa della loro potenza e versatilità, può non essere sempre immediata. È proprio per questo che, durante il confronto pre-sales e demo con i colleghi di Salesforce, spesso ancor prima di aver scelto e acquistato le licenze software in cloud adatte al tuo business, alla tua azienda saranno stati indicati uno o più Salesforce Consulting Partner con cui collaborare.

I Salesforce Consulting Partner sono aziende specializzate, con un team di esperti certificati, che hanno il compito di aiutarti a implementare lo strumento che hai scelto secondo le esigenze del tuo business, i tuoi obiettivi, il tipo di attività che intendi portare avanti, i tuoi volumi di contatti.

Le attività di implementazione devono basarsi fondamentalmente su un’attività preliminare: quella di analisi, o assessment, della condizione in cui i tuoi sistemi aziendali si trovano prima dell’arrivo di Salesforce. 

Per esempio, nel caso in cui tu stia valutando di acquistare Salesforce Sales Cloud, alcune domande che potrebbero esserti fatte sono: 

  • Qual è il processo di vendita della tua azienda? In che modo ti aspetti di ottimizzarlo?
  • Dove hai raccolto finora i tuoi contatti?
  • Quali sistemi avrai necessità di integrare a Salesforce durante l’implementazione?
  • Che genere di attività di reportistica sono già presenti in azienda, e che miglioramenti intendi ottenere?

Un buon partner sarà in grado di ascoltare le tue esigenze, tradurle nelle corrette impostazioni da dare al sistema ed eventualmente nella proposta di customizzazioni dedicate qualora la struttura standard non fosse completamente adeguata. Anche un buon partner, però, potrebbe non avere subito ben chiaro il progetto nella sua interezza, e quindi nel momento in cui avrai finalmente in mano la tua piattaforma potrebbero esserci ancora ottimizzazioni e dettagli da mettere a punto.

Ci sono varie situazioni che potrebbero verificarsi, e altrettante possibilità per arrivare al risultato desiderato nel modo migliore possibile. 

Innanzitutto, il training post implementazione, che può venire strutturato in due modi: come un vero e proprio momento di lezione frontale, oppure come un training on the job. In questo secondo caso, un salesforce certified specialist o un’altra figura specializzata potrà seguire il tuo team nello sviluppo di un progetto di prova, oppure nelle attività quotidiane, secondo le best practice dell’utilizzo di un CRM Salesforce o di uno degli altri tool, per esempio la Marketing Cloud, con cui il tuo team ha necessità di prendere confidenza, per poi poter procedere in totale autonomia.

Vuoi scoprire di più sui nostri servizi Salesforce? Leggi anche:

SALESFORCE AFTER SALES: cosa succede post implementazione?

Salesforce è nata con l’obiettivo di reinventare il Customer Relationship Management (CRM), diventando presto leader di mercato grazie a Sales Cloud, Service Cloud e agli altri prodotti, tutti cloud...

Roundtable Salesforce | “Cosa fanno oggi gli innovatori?”

Il settore Transportation & Logistic sta attraversando un momento cruciale di cambiamento. Gli ultimi 18 mesi hanno visto l’intera supply chain cambiare, dovendosi da un lato adattare a nuove...

Mulesoft e Salesforce: come si integrano?

Da poco più di un anno MuleSoft è entrato nella scuderia Salesforce, con l’obiettivo di aiutare le aziende a sviluppare il proprio percorso di digital transformation attraverso l’interconnessione e...

Visitor, Prospect, Lead | terminologia in Salesforce Pardot

Cos’è un visitor, un prospect e un lead in Salesforce Pardot   Visitor, prospect e lead sono tre termini che vengono utilizzati per identificare passaggi chiave del percorso di un utente, più...

Le campagne in Salesforce e in Pardot: che differenza c’è?

    Creare e impostare le campagne in Salesforce Pardot e in Salesforce può generare confusione. Ecco una semplice spiegazione di come funzionano.    Il termine “campagna” è uno tra i più...

Salesforce Employee Experience

Salesforce reinventa l'esperienza dei lavoratori per organizzare la nuova normalità. Il mondo e il modo in cui lavoriamo sono rapidamente cambiati e hanno portato con sé nuove modalità di gestione...

Strategie di Automazione e Segmentazione

8 strategie di automazione e segmentazione da implementare nel tuo software di marketing automation   Dopo aver acquistato e implementato un software di marketing automation, come ad esempio...

Webinar: come organizzarli e tracciare i contatti

Cos’è un webinar? Come funziona? Come gestire i contatti acquisiti? Ecco una guida per sfruttarlo nel tuo business B2B.   Quali sono gli scopi principali dell'organizzazione dei webinar e...

Come trarre il massimo dai tuoi Webinar con Salesforce Pardot

Premessa: I contenuti Organizzare i contenuti del tuo webinar è il primo passaggio per impostare un evento di successo. Fai in modo che il tuo webinar sia coinvolgente e che trattenga l’attenzione...

Nexus Advanced Technologies è Partner DocuSign

Annunciamo con orgoglio che Nexus Advanced Technologies è diventata Partner DocuSign: un ulteriore incremento di competenze che ci aiuta a supportare i nostri clienti nei processi di Digital...

Autonomia però non deve per forza significare che dovrai procedere completamente in solitudine una volta chiuso il progetto di implementazione. Per cominciare, Salesforce mette a disposizione un servizio aggiuntivo di customer care. Quello che ti consigliamo, inoltre, è di concordare con i tuoi consulenti salesforce una certa quantità di tempo da poter utilizzare per, com’è ovvio, consultarli sulle singole difficoltà che tu o il tuo team andrete ad incontrare nel primo periodo di utilizzo. Una volta messe le mani in pasta, infatti, potresti accorgerti che un’impostazione non corrisponde esattamente a quel che ti serve in pratica, oppure che le funzionalità dello strumento che stai scoprendo aprono a nuove idee, che quindi necessitano di modifiche o implementazioni aggiuntive.

Riguardo a questo è molto importante trovare un partner che sia in grado di capire le tue esigenze non solo dal punto di vista tecnico, ma anche strategico: ecco perché un team ibrido, che sia composto di specialisti di prodotto ma anche business analyst e perché no, di sales e marketing consultant, potrebbe aiutarti a formulare nel modo migliore la struttura di implementazione Salesforce.

Questo stesso team sarà quello che potrai poi consultare quando, man mano che il tuo business cresce ed evolve, avrai consapevolezza di nuove necessità, nuovi flussi di lavoro, nuove funzionalità da aggiungere, o anche solo di volerti confrontare con un punto di vista esterno ma consapevole dei tuoi bisogni.

Contattaci per una consulenza dedicata!

in che cosa possiamo esserti utili?