fbpx
Le campagne in Salesforce e in Pardot: che differenza c’è?

Le campagne in Salesforce e in Pardot: che differenza c’è?

Consulenza, Ideas, Pardot, Salesforce

Creare e impostare le campagne in Salesforce Pardot e in Salesforce può generare confusione. Ecco una semplice spiegazione di come funzionano. 

 

Il termine “campagna” è uno tra i più utilizzati nel linguaggio del marketing e non solo. Proprio per questo, molto spesso è facile che generi una qualche confusione tra interlocutori a seconda del contesto e del riferimento. Pensiamo ad esempio alle campagne email, alle campagne sui social network, alle campagne adv su Google o alle campagne di marketing offline. Si aggiungono alla lista le campagne in Salesforce Sales Cloud e le campagne in Salesforce Pardot che forse avrai sentito nominare o che avrai già impostato e gestito. In questo articolo ti proponiamo una spiegazione della loro differenza per accompagnarti nella creazione prima e nella gestione poi delle campagne specialmente in Pardot all’interno dello strumento per poterti orientare in modo chiaro e monitorare con più sicurezza la tua strategia di marketing.

 

Campagne in Salesforce VS Campagne in Pardot

 

Le campagne in Pardot e in Salesforce hanno nomi simili ma sono funzionalità separate, specifiche per ciascuna piattaforma. Sebbene l’impostazione delle campagne sia simile, si differenziano come segue:

 

Le campagne di Salesforce:

  • non sono univoche per i Lead o per i Contact; a essi possono essere associate più campagne simultaneamente;
  • possono essere associate ai Lead o Contact in qualsiasi momento del loro ciclo di vita;
  • possono essere associate ai Lead o ai Contact tramite automatismi creati in Pardot. 
  • rispondono alla domanda “Quali attività di marketing hanno influenzato le possibilità di conversione o acquisto?”
  • tracciano ogni contatto del Lead o del Contact durante la loro permanenza all’interno della piattaforma.

Le campagne di Pardot:

 

  • tengono traccia del primo punto di contatto del potenziale cliente;
  • tutti gli asset di marketing presenti nella piattaforma sono correlati alle campagne Pardot;
  • ogni prospect è associato a una sola campagna Pardot che, a meno di cambiamenti manuali o automatici, rispondono alla domanda: “Che cosa ha portato il Prospect nel database Pardot?”.

Entrambe le tipologie di campagne, inoltre, possono essere tracciate e misurate e sono un elemento fondamentale per i team Sales e Marketing per determinare il ROI.

 

Vuoi scoprire di più sul digital marketing? Leggi anche:

Roundtable Salesforce | “Cosa fanno oggi gli innovatori?”

Il settore Transportation & Logistic sta attraversando un momento cruciale di cambiamento. Gli ultimi 18 mesi hanno visto l’intera supply chain cambiare, dovendosi da un lato adattare a nuove...

Mulesoft e Salesforce: come si integrano?

Da poco più di un anno MuleSoft è entrato nella scuderia Salesforce, con l’obiettivo di aiutare le aziende a sviluppare il proprio percorso di digital transformation attraverso l’interconnessione e...

Visitor, Prospect, Lead | terminologia in Salesforce Pardot

Cos’è un visitor, un prospect e un lead in Salesforce Pardot   Visitor, prospect e lead sono tre termini che vengono utilizzati per identificare passaggi chiave del percorso di un utente, più...

Le campagne in Salesforce e in Pardot: che differenza c’è?

    Creare e impostare le campagne in Salesforce Pardot e in Salesforce può generare confusione. Ecco una semplice spiegazione di come funzionano.    Il termine “campagna” è uno tra i più...

Salesforce Employee Experience

Salesforce reinventa l'esperienza dei lavoratori per organizzare la nuova normalità. Il mondo e il modo in cui lavoriamo sono rapidamente cambiati e hanno portato con sé nuove modalità di gestione...

Strategie di Automazione e Segmentazione

8 strategie di automazione e segmentazione da implementare nel tuo software di marketing automation   Dopo aver acquistato e implementato un software di marketing automation, come ad esempio...

Webinar: come organizzarli e tracciare i contatti

Cos’è un webinar? Come funziona? Come gestire i contatti acquisiti? Ecco una guida per sfruttarlo nel tuo business B2B.   Quali sono gli scopi principali dell'organizzazione dei webinar e...

Come trarre il massimo dai tuoi Webinar con Salesforce Pardot

Premessa: I contenuti Organizzare i contenuti del tuo webinar è il primo passaggio per impostare un evento di successo. Fai in modo che il tuo webinar sia coinvolgente e che trattenga l’attenzione...

Nexus Advanced Technologies è Partner DocuSign

Annunciamo con orgoglio che Nexus Advanced Technologies è diventata Partner DocuSign: un ulteriore incremento di competenze che ci aiuta a supportare i nostri clienti nei processi di Digital...

Digital Transformation: un progetto in sinergia tra Salesforce, ServiceMax, H-FARM e Nexus

Per soddisfare le esigenze di clienti sempre più connessi, le aziende devono adattarsi più velocemente che mai. Tutti noi, per poter essere collaboratori decisivi nei progetti dei nostri partner e...

 

Come funzionano le campagne Salesforce Pardot?

Molto importante è il punto di partenza, precedentemente definito, ovvero: una campagna in Salesforce Pardot tiene traccia del primo contatto che un potenziale cliente ha avuto con gli asset di marketing. Ad esempio: supponendo che sia stato inserito il codice di tracciamento all’interno del sito web (o in una delle pagine del sito web), è possibile utilizzarlo per associare alla campagna automaticamente tutti i visitatori del sito, e quello sarà per loro il primo punto di contatto con il tuo business. Tuttavia, non è l’unico modo: si possono infatti impostare campagne partendo da landing page, form, o anche manualmente. La cosa importante è che i visitatori e potenziali clienti apparterranno a una sola campagna alla volta dato che si tratta di una relazione one-to-one, e che non può esistere il caso dove un prospect non sia associato a una campagna.

In altre parole, parlare di campagne in Pardot significa parlare di prospect raggruppati per poter essere meglio tracciati e monitorati.  

Cosa sono le Connected campaigns tra Salesforce e Pardot?

Se lo strumento Pardot non è totalmente nuovo per te, avrai sicuramente già sentito parlare delle cosidette “connected campaigns” o campagne connesse. Questa funzione consente a chi lavora nel marketing di collegare le campagne Pardot e le campagne Salesforce, risultando un’ottima aggiunta per chiunque abbia un account Pardot sincronizzato con Salesforce, vediamo perché: quando i prospect interagiscono con uno degli asset di marketing, le metriche e le informazioni vengono inviate direttamente a Salesforce; di conseguenza, i team sales possono visualizzare il livello di interazione del prospect durante il loro lifecycle, mentre i team marketing possono monitorare l’efficacia della campagna.

Vuoi scoprire le potenzialità degli strumenti Salesforce? Vuoi settare al meglio tutte le opzioni della tua piattaforma o ricevere un training dedicato per mettere a punto una strategia a lungo termine sui tuoi strumenti Salesforce?  

Photo by Aleksandar Pasaric da Pexels

Contattaci per una consulenza dedicata!

in che cosa possiamo esserti utili?